VANITAS

30 SETTEMBRE ORE 21:00 

Tre performer, Francesca Penzo che è anche coreografa, Vilma Trevisan e l’artista new media Jacques-André Dupont insieme al sound designer Clemént Destéphen per interpretare oggi la Vanitas seicentesca, il memento mori. 

Vanitas è questo: un’esplorazione visiva e performativa del tema della morte come condizione ecologica della vita. 

Una ritualità del morire analizzata sotto nuova luce, in senso antimacabro grazie a una visione circolare di energia che non si interrompe. 
Non si interrompe nei corpi delle danzatrici che attraverseranno stati di intensa fisicità, non si interrompe nel processo di videomapping live, non si interrompe nell’avvolgente colonna sonora. 

Una produzione Fattoria Vittadini