LUCA USAI

La manifestazione è rinviata a data da destinarsi a causa delle disposizioni del Governo per l’emergenza CORONAVIRUS

LUNEDI 9 MARZO ORE 20.30

*CHISONOIO?* fatidica domanda e nome del progetto solista cantautorale di Luca Usai. “Musica e Parole dalla Vita in Su” è il motto!

Un progetto in divenire, dove il punto focale e la ricerca incessante del Se Autentico, fra giochi, equilibri, ombre e luci che si riflettono, dentro e fuori. La voce accompagnata dalla chitarra acustica elettrificata, “droppata” accordata sotto i 440hz per avere un suono più rotondo, vicino alla natura e all’animo umano.

Ogni tanto spunta un piano/synt percussivo e minimale, voci reverberate e telefonate alla “Beatles” e clap hand alternati tra cassa folk rock e rullo, poche ma buone distorsioni e nei punti giusti + un pizzico di fx e elettronica a sorpresa per il nuovo lavoro discografico dal titolo “COME BAMBINO” Nei testi, temi universali, introspettivi, ironici lasciano spazio alla propria interpretazione e alla riflessione. Qualcuno ha provato a definirlo e gli è scappato un “YogaPop Rock”