CORPI IN MOVIMENTO

Pina Baush diceva: “certe cose si possono dire con le parole altre con i movimenti”.Benameur invece sosteneva che danzare è alterare il vuoto.
In questo momento storico in cui il vuoto è rappresentato dall’assenza della bellezza e i dialoghi sono sempre troppo colmi di parole il movimento ci restituisce la dimensione umana che accoglie l’essere e lo armonizza.

Avere la curiosità di vedere ciò che abitualmente non guardiamo può sorprenderci e regalarci una serie di emozioni che aprono a nuovi modi di percepirsi.

Questo è Corpi in Movimento.

Festival della danza d’autore

XVI Edizione | Sassari-Sennori | Agosto-Ottobre 2019

UNA PRODUZIONE DANZEVENTI